Il Marchio



Il Gruppo “Vivai del Sud – Architettura ed Alta Decorazione” nasce a Roma nel 1950 da un preciso obiettivo di recuperare l’antica tradizione italiana dell’architettura del Territorio grazie ad una sintesi di crea-tività e qualità manageriali che poggiano su una solida professionalità coniugata ad una cultura di ricerca contemporanea, artistica e storica.

Questi sono gli ingredienti di un successo annunciato di Vivai del Sud che già nei primi anni di attività amplifica le componenti essenziali dilatando le proprie attività in tutto il mondo con operazioni di grande curiosità ed incisività.

800 PALAZZI, RESIDENZE E GRANDI VILLE PER STRAORDINARI COMMITTENTI:

PRINCE - ABDULLAH BIN ABDUL AZIZ • IL RE DELL’ARABIA SAUDITA - FAHD BIN ABDUL AZIZ • PRINCE SULTAN - BIN FAHD BIN ABDUL AZIZ • SHEIK - YAMANI ZAKY AHMED • FAMIGLIA RO-THSCHILD • FAMIGLIA KRUPP • FAMIGLIA MIMRAN • SCIA’ DI PERSIA - REZA PAHLAVI MOHAM-MAD • LA FAMIGLIA REALE SPAGNOLA • IL RE DEL MAROCCO - HASSAN II° • IL PREMIER DEL GIAPPONE - KAKUEI TANAKA • IL PRESIDENTE – VALERY GISCARD D’ESTAING • IL PRESIDENTE DELL’INDONESIA – MOHAMMAD SUHARTO • IL PRESIDENTE SADDAM HUSSEIN • I PRESIDENTI DEL SENEGAL : LEOPOLD S. SENGHOR- ED IL SUCCESSORE: ABDOU DIOUF • IL PRESIDENTE DELLA GUINEA – SEKOU TOURE’ • KARIM AGA KHAN • LA FAMIGLIA SWAROVSKY • LA FAMIGLIA GROHE • LA FAMIGLIA BACARDI • LA FAMIGLIA THYSSEN- BORNEMISZA • LA FAMIGLIA DE BEERS IN SUD AFRICA • LA FAMIGLIA VON FURSTENBERG • GLI ARMATORI GRECI - ONASSIS/NIARKOS/LIVANOS/DMSERIS • PAPADIMITRIOU AD ATENE • STAVROU A CIPRO • LAZAROU IN SUD AFRICA • IL COLOSSO GRUPPO INDIANO TATA • IL FINANZIERE STATUNITENSE G. FRANK LUPPI • LO STATO DEL VATICANO • IL PRINCIPATO DEL LIECHTENSTEIN • IL PRINCIPATO DI MONACO

LE PIU' IMPORTANTI FAMIGLIE ITALIANE:

  • AGNELLI
  • AGUSTA
  • BASCHIERI
  • SALVADORI
  • BRANCA
  • CALTAGIRONE
  • CRESPI
  • DORA
  • FERRAGAMO
  • FERRERO
  • FERRUZZI – BUSI
  • FIER
  • GALTRUCCO
  • GARDINI
  • GARRONE
  • GUCCI
  • GUZZINI
  • J.V. BORGHESE
  • MARCUCCI
  • MARZOTTO
  • MATTEI
  • MAZZI
  • MENARINI
  • MISSONI
  • MORATTI
  • ORSINI
  • PALLAVICINI
  • PISA
  • TERRUZZI
  • TORLONIA
  • VALENTINO
  • VERSACE
  • VISCONTI
  • VOLPI DI MISURATA
  • WERTMULLER - JOB
  • ZANUSSI

…e tanti altri non citabili, affiancando così il mondo Finanziario, Politico e la robusta fascia di solide e colte famiglie che eccellono nel mondo scientifico, universitario, letterario ed artistico e che formano la spina dorsale del paese Italia.
In sessanta anni abbiamo progettato e realizzato in Italia oltre tremila opere per privati.

Sono stati realizzati oltre 250 grandi Hotels, Relais, Resorts e SPA, progettati e costruiti in ogni angolo del mondo a partire dalle Galapagos e poi Moorea, Estremo e Medio Oriente, Americhe, Africa e logicamente tutta l’Europa.

50 ANNI DI MOSTRE ED ESPOSIZIONI “VIVAI DEL SUD PER L’ARTE

1968 Victor Vasarely
1970 Collettiva: Carlo Quattrucci, Tommasi Ferroni, Renzo Vespignani
1971 Collettiva: Franco Angeli, Mario Schifano, Tano Festa
1972 Picasso: Periodo blu, dalla “Stanza azzurra” agli Arlecchini
1973 Carla Accardi: opere dal 1960 al 1970
1974 Mirò: dalla “Terra arata” del 1923 agli “interni olandesi” del 1928
1975 Le sculture dell’”Africa Nera” sino al XVIII secolo
1977 Giorgio De Chirico: venti opere dal 1950 al 1960
1978 Omaggio a Sengor. Opere di D’Orazio, Perilli, Santomaso, Mastroianni e Turcato
1979 “Spazi e percorsi”, opere di scultura monumentale di Andrea Cascella, Mirko Basaldella, Umberto Mastroianni, Fauso Melotti e Arnaldo Pomodoro (en plen air)
1980 Vivai del Sud/Milano - Sculture decorative degli anni ‘30
1981 “Il modernariato” I° mostra sull’arredamento dagli anni ‘20 agli anni ‘50, curata da Paolo Portoghesi e Giovanna Massobrio
1982 Oscar Turco “Opere dal 1975 al 1980”
1996 “I miti di Danae”
1999 “La vita oltre. La visione della morte nell’arte contemporanea” opere di Albanese, Aquilanti, S. Betton, Canevari, Cerone, Ciniglia, Cucchi, Di Giulio, Di Stasio, S. Fabrizi, Fagioli, Gandolfi, Humeres, Jacovoni, Levini, H.H. Lim, Nagasawa, Nunzio, Ontano, Paris, Perego, Pietromarchi, Rainaldi, Salvatori, Turtiglione, Tranquilli.
Evento organizzato ed autorizzato presso il Cimitero acattolico di Roma.
Mostra sequestrata su sollecitazione dell’Ambasciata della Gran Bretagna.
2001, 2000, 1988, 1983, 1978, 1972, 1969 Mostre del grande scultore Giulio Ciniglia scomparso nel 2009
2001 Civiltà del mondo. Sculture e Dipinti di Loris Nelson Ricci
2010 “Senza Rete” - Mimmo Frassinetti
Tutti gli eventi - con esclusione 1999 “La vita oltre” - si sono svolti presso le sedi dei “Vivai del Sud”


Roma: Viale delle Terme di Caracalla • Piazza Campitelli • Piazza Capizucchi
Milano: Corso Monforte
Non sono stati evidenziati eventi, esposizioni e mostre minori (circa 50) poiché precipuamente legate all’attività imprenditoriale del Gruppo

Anche il sistema abitativo “qualificato” trova nei Vivai del Sud l’interlocutore privilegiato per iniziative residenziali di ampio respiro con stilemi propositivi inusuali che stupiscono una committenza specializzata e difficile. Ricordiamo i complessi Residenziali di lusso in Sud Africa a Johannesburg e Città del Capo, i villaggi sul mare di Paphos, a Cipro, per un totale di 360 ville con grandi giardini e piscine. Altri centri residenziali a Marbella in Spagna, Montecarlo e la Costa Azzurra, Svizzera, Grecia e le sue isole oltre, naturalmente, l’Italia: tutti con caratteristiche irripetibili ma sempre nell’ordine di una architettura in cui la tradizione, la sobrietà e la storia che dal 1950, i Vivai del Sud portano avanti rigorosamente.

Oggi “Vivai del Sud – Architettura e Alta Decorazione” sono una grande realtà Internazionale con la propria Sede Principale in Italia a Roma, in Piazza Campitelli, 2 e sedi operative a Milano, Parigi, Londra, Barcellona, New York, Johannesburg e Singapore. Con gli attuali cinquanta cantieri aperti in tutto il mondo e con una proiezione verso il futuro in cui la ricerca viene costantemente adeguata a soluzioni sempre più aderenti ad un sistema globalizzato, sebbene “elitario”, “Vivai del Sud”viene ormai considerato un Marchio unico e irripetibile.

Il settore Aeronautico I Vivai del Sud nella continua diversificazione hanno avuto una emozionante esperienza in questo specifico settore.
Nel 1972 acquisirono dalla Società Permaflex la AVIOINTERIORS per la produzione di sedute praticamente innovative, da Vivai del Sud brevettate, e scelte dalla BOEING e DOUGLAS (USA) per la tecnica avanzatissima ed il rivoluzionario design.
La Società fu poi ceduta, per strategia aziendale, ad altro gruppo internazionale nel 1978. Nel contempo venivano realizzati i seguenti allestimenti di Aerei Privati:

1972 Dessault Falcon (Gruppo Salvo)
1978 Learjet 23 (Gruppo Maniglia Costruzioni)
1984 Learjet 45 (Gruppo Swarovsky – Austria)
2011 Gulf Stream 550 (Luppi Group - USA)

La Nautica Un comparto che ha portato il nostro intervento ad una qualificazione superiore è stato quello Nauticocon oltre 26 yachts straordinari collaborando con i “Cantieri di Pisa” ed i suoi AKIR e poi Baglietto ,Benetti, Kroger Werft, CRN, Riva, Azimut, San Lorenzo, Alilauro, Magnum Marine (USA) ed il restauro del Blue Cruiser di mt. 80 (cantiere Cas-saro-Messina 1972 completamente restaurato nel 2005 da Milena di Pierri per Vivai del Sud). Da noi allestiti ed arredati, sono attualmente le perle del Mediterraneo.